UNICO 2016 Persone Fisiche:

in forma cartacea: dal 2 maggio al 30 giugno, tramite un ufficio postale; per via telematica: entro il 30 settembre MODELLO 730/2016 (precompilato o ordinario): entro il 7 luglio, sia nel caso di presentazione diretta all’Agenzia delle Entrate, sia nel caso di presentazione al sostituto d’imposta, oppure al Caf o al professionista.

CERTIFICAZIONE UNICA 2016 (sia per redditi di lavoro dipendente che di lavoro autonomo): entro il 28 febbraio. Il soggetto erogante deve poi trasmettere in via telematica all’Agenzia delle Entrate il flusso delle Certificazioni Uniche entro il 7 marzo.

Tutte le scadenze fiscali possono essere prorogate. Per tale motivo, in casi sia necessario, è buona prassi informarsi presso l’Agenzia delle Entrate sugli eventuali ulteriori termini per presentare o rettificare la dichiarazione dei redditi.