Diventare volontari

L'associazione nasce a San Fior nel 1984 con lo scopo d promuovere iniziative nel campo della prevenzione e dell'assistenza al malato oncologico

Volontariato

L’Associazione Lotta Contro i tumori Renzo e Pia Fiorot onlus si avvale di un numero significativo di volontari per lo svolgimento delle attività di assistenza domiciliare e di accompagnamento pazienti alle sedi di cura. Presso la sede dell’Associazione sono inoltre attivi medici volontari per le visite di prevenzione oncologica, fisiatri e fisioterapisti per la riabilitazione rivolta a donne operate al seno e psicologi e psicoterapeuti per pazienti oncologici e loro familiari.

I volontari formano l’architrave su cui opera la nostra Associazione, costituiscono un valore imprescindibile per dare aiuto alle persone bisognose e per promuovere una cultura della prevenzione e stili di vita salutari necessari per affrontare e sconfiggere la malattia.

I volontari sono motivo di orgoglio per l’Associazione, condividono pienamente i nostri valori e hanno la consapevolezza dell’importanza del loro ruolo. Dedicando tempo agli “altri”, essi danno un contributo fondamentale al progresso civile e sociale del nostro territorio. ….L’Associazione pone una primaria attenzione alla preparazione dei nostri volontari, organizzando corsi di formazione in cui, oltre a fornire tutte le nozioni pratiche per poter svolgere il lavoro scelto dal volontario, mira anche a creare una relazione empatica nella comunicazione al paziente e ai suoi familiari.

“Il volontario è la persona che gestisce e presta il suo servizio gratuitamente a beneficio di altre persone nella sua comunità di residenza e altrove. È dove la sua sensibilità e la sua professionalità lo indirizza. Il volontario è quella persona che non pensa all’ “io sono” ma al “noi siamo”, con quello spirito empatico che nasce dal cuore, che guarda il prossimo, e pensa “se fossi io al suo posto, come vorrei essere aiutato?”. ”…

È questo il modo in cui il Presidente Silvano Fiorot definisce il volontario.

Il volontariato è uno dei pilastri del progresso civile e sociale di un Paese. Nata come attività di matrice religiosa e assistenzialista, delegata alla buona volontà del singolo, l’attività di volontariato si è trasformata rispondendo non più a bisogni di carità quanto di solidarietà.

Nel 1991 l’attività di volontariato rientra nella legge quadro N° 266 quale attività di valore sociale ed espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo. La figura del volontario viene definita attraverso la Carta dei valori del volontario.

Nella foto: In aula, il corso Volontari

Come diventare volontario


Il volontariato è un prezioso capitale UMANO che deve essere coltivato