Cura della vita nell’ora del lutto

Due incontri dell’Associazione Fiorot – L’appello di alcuni genitori.

VITTORIO VENETO – L’Associazione Lotta contro i tumori Renzo e Pia Fiorot promuove due incontri sul tema del lutto e la sua elaborazione, quest’anno presso l’Hospice Casa Antica Fonte, i giovedì 7 e 14 maggio alle 20:30.

Come stare accanto alle persone che vivono il dolore del lutto? Con quali gesti, quali parole? Soprattutto con il silenzio, l’ascolto e il rispetto: stare insieme trasmettere il proprio affetto. Importante è esserci! Nella prima serata i relatori Dr. Riccardo Carlo, De.ssa Tiziana Calligaris e Dr. Luigi Colusso presenteranno la realtà dell’Hospice e parleranno del cordoglio anticipatorio: come accompagnare e lasciar andare la persona nel fine vita e come essere accanto ai familiari che vivono questa realtà. Nella seconda parte della serata si affronteranno le varie fasi del lutto: come aiutare la persona in lutto ad elaborarlo nel corso della propria vita.

Nella seconda serata le Dr.sse Paola Fornasier e Annapaola Borsa parleranno del superamento del “lutto” nell’età dell’infanzia e dell’adolescenza: cioè come “attrezzare” i bambini e gli adolescenti ad affrontare la perdita di qualsiasi tipo. È un atto educativo fondamentale che ha come obbiettivo quello di accompagnarli ad incontrare il mondo, quello reale che è fatto di gioie ma anche di dolori, di acquisizioni ma anche di perdite e di offrire ai ragazzi la possibilità di coltivare un atteggiamento che possa permettere loro di riconoscere anche nella perdita un’opportunità di crescita. Nella seconda parte della serata, verrà presentata la realtà dei gruppi di auto mutuo aiuto già presenti in associazione e ci saranno delle testimonianze di alcune persone appartenenti a questi gruppi.

L’Associazione Fiorot ha avviato da circa quattro anni i gruppi di auto mutuo aiuto per l’elaborazione del lutto, seguiti da due facilitartici che si ritrovano a cadenza settimanale. Da poche settimane si è costituito il gruppo dei genitori che hanno perso un figlio, che hanno scritto il messaggio qui a fianco.

Silvano Fiorot e Dante Dal Cin.

L’appello di alcuni genitori

Siamo genitori che si stanno incontrando dopo aver avuto la disgrazia di perdere un figlio. Ci troviamo ogni settimana, per trasmetterci le nostre sensazioni, per scambiarci esperienze, per condividere ed elaborare così il dolore causato dalle nostre perdite. La condivisione e l’esposizione delle varie esperienze, danno un grande aiuto per accettare la dipartita dei nostri figli, per rafforzare il loro ricordo, per continuare a vivere sereni. La ferita causata dalla perdita di un figlio è insanabile ed è sempre presente, ma la partecipazione di altri ed i sostegni reciprioci che si creano all’interno del nostro gruppo, sono un aiuto enorme per attenuare il dolore e per facilitare il nostro percorso nella vita. Auspichiamo che altri genitori che vivono nel dolore per la perdita di un figlio si facciano vivi per condividere con noi le loro sensazioni ed il loro sconforto, per acquisire la voglia di continuare e vivere in pace, senza dimenticare chi non c’è più.

Gruppo AMA Arcobaleno associazione Fiorot

10 maggio 2015.
(Fonte: “Cura della vita nell’ora del lutto”).
(Foto: attualità riproduzione riservata).
#l’azione